• Mer. Nov 30th, 2022

Amiâ Zena

Genova è la città più bella del mondo!

Non tutta la rumenta vien per nuocere!!!

Diwp_1070568

Dic 27, 2020
Legni raccolti in spiaggia

Come avrete capito mi capita spesso di andare in spiaggia… Priaruggia, Pieve Ligure, Sturla… spesso ci fermiamo a raccogliere la rumenta che troviamo tra gli scogli o sulla spiaggia… e tutte le volte penso: le rumente sono quelli che lasciano tutte queste cose in giro, bottiglie di plastica, di vetro (che sono pure pericolose se non le vedi a piedi nudi), mozziconi di sigaretta, cartoni della pizza, coppette di gelato… ultimamente vanno anche di moda le mascherine usate! Una volta tra gli scogli a Sturla abbiamo trovato anche la ruota di un trattore!!!

Rumenta in spiaggia

Un’iniziativa furbissima, che abbiamo sentito alla radio la scorsa estate, è stata quella di bar di Bordighera che aveva deciso di regalare una birra a tutti coloro che raccoglievano un bicchiere di mozziconi. Chissà come mai tutti hanno iniziato a raccogliere sigarette… si dice che alcuni arrivassero da casa già con la rumenta in tasca!

Iniziativa ecologica

Ma a volte dalla rumenta che le mareggiate riportano a riva si possono trovare delle cose interessanti per fare lavoretti o cose che si possono riutilizzare per fare galleggianti da pesca o altri attrezzi… tempo fa in Sardegna avevo ritrovato un artificiale da pesca Momotti che da Fishelandia a Sampiedarena costa 12,50€… che fortuna!

Granchio di legno raccolto in spiaggia

Con alcuni dei legnetti che troviamo in spiaggia ci divertiamo a costruire robot e altre belle cose per decorare la casa come ad esempio barchette, sottomarini, paesaggi vari.

Basta un po’ di fantasia, qualche vite e qualche chiodino, un po’ di pittura e l’aiuto di mamma e papà! Specialmente perché è pericoloso tagliare e forare, ma levigare con la carta vetro e pitturare è un lavoro che anche i più piccoli possono fare.

Fiore di legno e pietre di mare
Il surfista
Peschereccio
Barca vela

La scorsa estate alcuni di questi lavoretti li ho venduti a Casella agli amici dei nonni e con il ricavato mi sono comprato un pupazzo di Maka Paka che volevo sin da quando avevo 3 anni! La soddisfazione più grande è stata quella di comprare con il frutto del mio lavoro una cosa che desideravo molto.

Maka Paka

P.

2 commenti su “Non tutta la rumenta vien per nuocere!!!”
  1. Maka Paka è delizioso! Spero tanto che altri ragazzi ti seguano e che raccolgano le cose portate dal mare. E che ovviamente buttino via la plastica! Grazie Pietro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *