• Mer. Nov 30th, 2022

Amiâ Zena

Genova è la città più bella del mondo!

Ieri sera visto che non si può mangiare al ristorante per colpa di questo maledetto virus, abbiamo preso una pizza da asporto da Camugin a Casella.

Non mi ricordo la prima volta che ci sono andato, ma ero molto piccolo e ricordo che mi divertivo a disegnare sulle tovaglie di carta, costruire l’Iplom con i bicchieri e le lattine e a fare le pozioni mischiando acqua, Coca Cola, sale, pepe e zucchero… poi dicevo a papà: “bevi è buono!”

Mi ricordo che a casa un giorno avevo fatto un disegno della pizza nel fuoco e lo avevo portato a Luca che lo aveva appeso vicino al forno…

A 5 anni, abitavo vicinissimo alla pizzeria, e la domenica dopo aver fatto il bagno, andavo da solo a prendere la pizza (papà mi controllava dal terrazzo). Mentre aspettavo tutte le volte prendevo una lattina di Coca e la scuotevo forte e la moglie di L. mi diceva sempre: “se fai così quando arrivi a casa scoppia tutto!” Io lo facevo apposta e una sera ho allagato tutta la cucina e la mamma si è arrabbiata!

Calzone

La pizza da Camugin è sottile, morbida e croccante ai bordi, la mozzarella e il pomodoro sono buonissimi, a parer mio una della pizza più buone di Genova.

Io adesso che sono più grande prendo spesso la quattro formaggi con il prosciutto crudo, invece da piccolo prendevo la würstel e patatine!

I miei amici

Luca è una persona molto gentile, anche se è doriano, e tutte le volte che vado da lui mi prende in giro e mi dice di cambiare squadra, oppure mi racconta che un suo amico ha pesci in porto un’orata fa 20 chili!!! Io allora gli dico che avevo trovato un fungo da 10 chili!

Porcini

Una volta con le mie amiche G. e A. e mia cugina, siamo andati a fare una pizzata dopo il centro estivo, abbiamo preso le bici, abbiamo fatto la salita senza mai scendere dai pedali e ci siamo gustati una buonissima pizza al tavolo… credo sia stata l’ultima volta che abbiamo mangiato da Camugin seduti!

Ricordo che mia cugina, che non beve mai la coca, aveva bevuto una lattina intera e quella sera passò tutta la notte sveglia!

In conclusione, se volete mangiare un’ottima pizza servito da personale gentile ed educato, vi consiglio di andarci; e quando questo COVID finirà potremmo probabilmente anche sederci… chissà magari saremo vicini di tavolo!

P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *