• Mer. Nov 30th, 2022

Amiâ Zena

Genova è la città più bella del mondo!

Ciao alcune persone mi chiedono ma cosa vuole dire Pirati dei Ratti? Ho provato a scriverlo ma per farvi capire meglio ho chiesto aiuto a mio papà!

Se andate a leggere l’articolo “diga foranea che sballo” potete un po’ capire chi sono i pirati dei ratti.

I pirati sono quei signori che la mattina si svegliano alle 4 per andare a prendere il battello che porta in diga, quelli che sono pieni di canne, salaio, secchi, zaini, carrelli…

Sulla spalla invece della spada hanno la canna, in una mano tengono un retino mentre nell’altra hanno una fetta di focaccia… quelli che in inverno hanno cappelli pesanti, giacche impermeabili, adesivi di fisherlandia o di qualche marca di canne da pesca incollati ovunque.

I pirati sono quelli che hanno i secchi pieni di pane o pastura, con il tappo sul quale hanno incollato un cuscino… hanno vermi di tutti i tipi, grandi, piccoli… viscidi, che scivolano o che mordono e che puzzano da morire!

Sono quei signori che sono capaci di aggiustare tutto, se trovano un tappo di sughero ci costruiscono un galleggiante, fanno i pasturatori con gli ovetti kinder, i pesi con le pietre…

Sono quei signori che sono magri o grassi tutti goffi ma che sono in grado di saltare su ogni tipo di scoglio… che non lasciano mai la rumenta in spiaggia perché sanno che prima o poi i pesci con tutto questo inquinamento moriranno tutti!

Sono quei signori che affrontano i ratti o i gabbiani che vogliono rubarti il bottino! Proprio come quel signore che aveva dato un calcio ad una pantegana facendola finire in mare! I pirati non hanno paura dei Ratti!

I pirati dei ratti non hanno paura di nulla! Solo di tornare a casa senza pesci, che succede spesso, ma… che quando incontrano un amico gli dicono “ho perso un pesce enorme…” oppure “il pescatore vicino a me mi ha rubato tutte le prede…”

Sono quei signori che se pescano un pesce troppo piccolo lo lasciano andare… e quando prendono un pesce grande sperano di prenderne uno grandissimo e poi uno enorme… e poi uno mega… un megalodonte!

Sono quei signori che quando ti avvicini sono diffidenti, scontrosi, quasi arrabbiati con chiunque ma che poi ti aiutano, ti danno consigli, ti dicono “tieni uno di questi ami..” oppure quando abbocca qualcosa mi chiamano e mi dicono “vieni, vieni tiralo su tu”… sono quelli che prima di andare via ti dicono… “ti regalo questi vermi, spero che prenderai un pescione…”

E sono così burberi che appena vanno via ti mancano come se fossero dei vecchi amici e ti salutano dicendo “se vedemmu nan!” Proprio come mi mancano quei momenti sulla barchetta che porta in diga!

E tu chi sei? Sei anche tu sei un Pirata dei Ratti?

P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *