• Mer. Nov 30th, 2022

Amiâ Zena

Genova è la città più bella del mondo!

Una gita a Punta Chiappa

Diwp_1070568

Mar 12, 2021

Ciao Pirati dei Ratti!!!

La scorsa domenica sono andato con il mio amico Matteo e la sua mamma a fare una gita a Camogli e Punta Chiappa.

Siamo partiti da Quarto con il treno perché le autostrade erano intasate e poi trovare parcheggio è difficile… inoltre con il treno non si inquina!

Siamo arrivati a Camogli che era ormai ora di pranzo, ci siamo incamminati lungo un sentiero e abbiamo visto case vecchie, ulivi, alberi e fiori, una casetta bellissima e una casa con le galline e altri animali… sembrava una fattoria!

Dopo un po’ di cammino abbiamo raggiunto la chiesa di San Nicolò di Camogli! Lì abbiamo mangiato le cose che avevamo nello zaino, esplorato un po’ in giro e fatto delle foto bellissime!

Poi siamo partiti verso Porto Pidocchio, nel tragitto abbiamo trovato una scogliera, il mare era calmo e limpidissimo e abbiamo raccolto dei paguri, che sono delle ottime esche 🙂

A Porto Pidocchio ci sono delle vecchie nasse che i pescatori usavano per prendere le aragoste e i longobardi e nella ringhiera della passeggiata c’erano delle reti antiche…

Poco dopo ci siamo incamminati verso Punta Chiappa, una volta arrivati lì a parte il mare bellissimo, non c’è molto da fare così siamo tornati verso Porto Pidocchio dove abbiamo aspettato il traghetto per Camogli!

Nel tragitto in barca da Porto Pidocchio a Camogli siamo passati vicino al cimitero che è crollato, ma non sono riuscito a fare le foto! Mi ricordo che il giorno prima il caligo, tornando a casa a piedi da Boccadasse a Quarto c’erano delle motovedette della Finanza, Guardia Costiera e dei Vigili del Fuoco proprio davanti ai bagni Cinque Maggio! In strada c’erano i carabinieri e la polizia mortuaria e guardando in spiaggia abbiamo visto un telo che copriva un cadavere che era stato trasportato dalle correnti dal crollo del cimitero di Camogli!!! 😱

Tornati a Camogli il mio amico Matteo ha comprato la focaccia al formaggio! Visto che sono allergico ai latticini e al formaggio, pur essendo il mio alimento preferito (che sfortuna) ho chiamato mio papà per chiedere se potevo comprare un po’ di Focaccia e lui mi ha detto che per una volta potevo fare un’eccezione! Così mi sono comprato 1 euro di focaccia al formaggio! L’ho mangiata in un boccone e ne avrei mangiato una teglia intera anche se quella che fa mio papà è imbattibile! Che tortura questa allergia!!!

Alle 17:03 abbiamo preso il treno di ritorno verso casa, arrivati a Nervi il capotreno ha fatto scendere tutti e ci hanno detto che dovevamo prendere il treno delle 18:06 senza dare spiegazioni!

Eravamo tutti scesi, un signore stava facendo scendere i suoi bambini uno per volta e all’improvviso le porte si chiusero! Lui, la moglie e il figlio più grande erano rimasti a bordo mentre il figlio piccolo era rimasto a terra!!! Iniziò a piangere e vedevamo il papà che cercava di aprire le porte e dopo pochissimo tirò il freno di emergenza! Le porte si aprirono e scese a prendere il figlio piccolo!

Dopo questa disavventura decidemmo di prendere l’autobus ma tutte le edicole erano chiuse e non potevamo fare il biglietto! Così la mamma di Matteo chiamò suo fratello che ci venne a prendere in macchina! In totale quel giorno abbiamo fatto 26 mila passi!!! Avevo i piedi gonfi e rossi 🙂

Anche a voi piace andare a fare le passeggiate ed esplorare? Quale è la passeggiata che vi piace di più fare?

Aspetto i vostri commenti e iscrivetevi alla mia newsletter!!!

Ciao P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *