• Mer. Nov 30th, 2022

Amiâ Zena

Genova è la città più bella del mondo!

Ciao Pirati dei Ratti!!!

L’anno scorso a Casella, una sera a cena nel ristorante della nonna, abbiamo conosciuto dei ragazzi che stavano mangiando con i loro bimbi.

Parlando del più e del meno ci hanno detto che loro sono i proprietari della Casa Del Bottone…

La mattina andando a scuola passavamo sempre davanti al negozio in Via Carlo Barabino e un giorno abbiamo notato che in una vetrina hanno tantissime toppe… oltre a vendere materiale ufficiale del Genoa!

Qualche giorno fa ho pensato di personalizzare la mia calotta da pallanuoto, così abbiamo deciso di comprare alcune toppe da cucire per renderla unica.

Abbiamo preso la macchina, abbiamo parcheggiato lì vicino e siamo entrati in negozio dove c’era Fabrizio, il proprietario!

Fabrizio, si ricordava di me e abbiamo parlato per qualche minuto di Casella, dello zio Pietro e del ristorante.

Mentre io, la mamma e Biba stavamo scegliendo le toppe, Fabrizio serviva altri clienti e raccontava la storia del negozio.

La Casa del Bottone è stata fondata dal nonno di Fabrizio negli anni ‘40, trasferendosi da Via Fieschi a Via Ceccardi, dove sono stati per moltissimi anni e nel 2020 si sono trasferiti dove si trovano ora in Via Carlo Barabino.

Il negozio è organizzato in modo eccezionale, alle pareti ci sono migliaia di scatolette di bottoni, toppe, zip, etc etc e in una parte del negozio ci sono i prodotti del Genoa: felpe, braccialetti, maglie da calcio, abbigliamento da bambino e anche caschi tutto con il logo del Genoa.

Mentre eravamo nel negozio a scegliere le toppe, è entrato un signore anziano che si è seduto su una sedia e, mentre aspettava il suo turno di essere servito, si è messo a leggere il giornale come fosse a casa sua…

Fabrizio gli ha detto: “ma come fa a leggere il giornale senza occhiali? Quanti anni ha?” E il signore gli ha risposto: “ho 96 anni! La vede quella Vespa lì fuori? È la mia e in 80 anni di guida, non ho mai fatto un incidente!!!”

Ho pensato subito al nonno Ettore che ha guidato la sua vespa fino a 70 anni, quando gliela hanno rubata, se no ci andrebbe ancora! Me lo dice sempre: “avessi ancora la mia VESPETTA!!!”

Poi ho scelto le toppe, una dei Ghostbusters, una del Bulldog (che mi mamma chiama Il Cane Incinghialito) due della bandiera di Genova e due del numero 7 (il mio numero preferito)

Nei prossimi giorni le farò cucire sulla mia calotta in modo da avere una cosa davvero esclusiva!!!

In conclusione se volete personalizzare un abito, avete bisogno di bottoni o volete comprare qualcosa del Genoa, vi consiglio di andare dalla Casa Del Bottone e mi raccomando salutatemi Fabrizio!

Forza Genoa!!! Ciao P.

PS forza Samp (il Papá)

1 commento su “Casa Del Bottone – Via Carlo Barabino”
  1. Buono a sapersi! Era il migliore negozio di Genova per quegli articoli. Sono contenta di sapere che c’è ancora! Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *